Come scegliere l’anello di fidanzamento perfetto. 6+1 Consigli pratici

scegliere l'anello di fidanzamento

In effetti, scegliere l’anello di fidanzamento è un percorso che può nascondere qualche insidia. Vediamo perché.

Ci avete pensato, ripensato e siete finalmente pronti per il grande passo: chiedere alla vostra compagna di sposarvi.
Immaginate la proposta di matrimonio come in un film: una cena a lume di candela nel suo ristorante preferito, in una data importante per la storia di entrambi, la scatolina che si apre e lei che dice “Sì!”.

Meraviglioso, straordinario ed emozionante ma perché sia tutto davvero perfetto deve esserlo anche il protagonista della scena: l’anello.

La vostra futura moglie indosserà quel gioiello all’anulare sinistro, assieme alla fede, per tutto il resto della vita.
Avvertire una certa indecisione o un po’ d’ansia è normale: ecco perché abbiamo pensato a una guida pratica che possa supportarvi.

1. Decidi quanto spendere

Inutile girarci attorno, il primo passo da compiere è fissare un budget.
Non sarà molto romantico ma è assolutamente fondamentale.

L’anello di fidanzamento è un oggetto di valore simbolico e materiale: bisogna fare il punto delle proprie capacità economiche per essere certi di sfruttarle al massimo.

2. Studia la tua futura moglie e prendi appunti

quale anello di fidanzamento

Un altro consiglio basilare: osservate la vostra compagna.

La conoscete benissimo, l’amate profondamente, ma è arrivato il momento di prestare attenzione ai dettagli. Ogni informazione vi guiderà e vi aiuterà a fornire indizi preziosi al vostro partner in crime: il gioielliere. Insieme riuscirete a scegliere l’anello di fidanzamento perfetto!

Inizia quindi la fase delle decisioni, e con essa una serie di dubbi: Qual è il modello più adatto? Quale pietra è la più bella? E il taglio migliore?

 

Hai poche idee e non sai proprio da dove incominciare?
Non ti preoccupare, vedrai che alla fine di questo articolo saprai scegliere l’anello di fidanzamento!
Non hai tempo di leggere tutto?

Contattaci per idee e preventivi!

 

Affrontiamo una ad una le caratteristiche dell’anello di fidanzamento ma ricordatevi: è necessario un investimento anche in termini di tempo, e non ci riferiamo certo al tempo di lettura… fate la vostra scelta senza fretta!

3. Individua il Modello migliore

miglior modello di anello di fidanzamentoQuesto gioiello accompagnerà la vostra fidanzata in ogni giorno della sua vita.
Bisogna tenerlo bene a mente quando ci si appresta a scegliere un anello di fidanzamento.
La semplicità e la portabilità sono due caratteristiche essenziali, ed è per questo che il solitario ha conquistato lo status di grande classico per questa occasione così speciale.

Una montatura dalla linea pulita è sempre elegante, esalta la bellezza della pietra, si abbina facilmente ad altri gioielli e ha una struttura solida e durevole.

In più, Diamanti & Gioielli può creare un solitario su misura a partire da un anello che vi piace o da un vostro disegno, e sa personalizzare anche il modello meno elaborato per far nascere un pegno d’amore eterno davvero unico.

I nostri anelli possono essere realizzati in tutti i colori dell’oro, incisi internamente con un nome, una parola o una data significativa, in base alle vostre esigenze e gusti.

Non da ultimo, una montatura lineare ci garantisce di concentrare l’investimento economico sulla protagonista di ogni anello di fidanzamento che si rispetti: la pietra preziosa.

4. Qual è la Pietra più adatta? Sembra semplice, ma…

quale diamante scegliere per l'anello di fidanzamentoAdamas: invincibile, indomabile. Questo è il termine greco da cui deriva la parola diamante.
Uno dei materiali più resistenti al mondo, simbolo per eccellenza di un amore indissolubile, indistruttibile ed eterno.
Ecco perché il diamante è la pietra preziosa ideale per un anello di fidanzamento.

Non è, però, facile scegliere quale diamante faccia davvero al caso vostro.
Sarà quindi insostituibile l’esperienza di un professionista: il principale alleato affinché scegliere l’anello di fidanzamento non diventi una missione impossibile.

Le caratteristiche che conferiscono valore e bellezza a una pietra preziosa sono molte. Alcune, come il colore, la brillantezza o la purezza sono più conosciute, altre (come la politura o la simmetria) sono meno note ma non per questo poco importanti.
La valutazione fondamentale che solo un esperto può fare è quella in merito all’armonia tra tutti i parametri.

Inoltre, il gioielliere può accedere al Rapaport Diamond Report, il listino prezzi dei diamanti disponibili, che viene aggiornato settimanalmente e gli consente di scegliere le pietre migliori sul mercato in base alle esigenze del cliente.

Questo vi permette anche di orientare la vostra scelta su una pietra con certificazione internazionale e quindi di fare un investimento economico sicuro, dal momento che i diamanti certificati tendono ad aumentare il proprio valore nel tempo.

5. Scegli la giusta Caratura e il Taglio

quanti carati per l'anello di fidanzamentoAd ogni taglio la sua caratura, ad ogni caratura il suo taglio.
Questa è la regola aurea affinché la pietra che avete scelto possa mostrarsi alla vostra futura moglie in tutta la sua bellezza.

Il taglio brillante è senz’altro il più richiesto, intramontabile, quello che piace a tutte le donne e per una serie di buoni motivi.

Le tipiche faccette del taglio brillante, infatti, moltiplicano la luminosità della pietra, qualsiasi sia la caratura, trasformando ogni diamante in un gioiello di forte impatto, elegante e raffinato in ogni circostanza.

Altri tagli splendidi, come lo Smeraldo, il Marquise o quello a Cuore, invece, necessitano di pietre con una caratura importante per avere una resa ottimale.

L’importante, insomma, è che ci sia il giusto equilibrio tra dimensione e forma: avete trovato la pietra che ottimizza il vostro budget, quindi fatevi consigliare anche il taglio che la valorizza di più.

 

6. Hai trovato l’anello. Ma la Misura?

come capire la misura dell'anello di fidanzamentoAvete quasi portato a casa la missione dello scegliere l’anello di fidanzamento.
La scelta è ormai quasi compiuta e vi sentite pienamente soddisfatti ma il gioielliere vi pone un’ultima (importantissima) questione: quella della taglia.
Come fare a scoprire la misura dell’anello di fidanzamento perfetto senza rovinare la sorpresa?

Il consiglio basilare è uno, imprescindibile: non fate domande alla vostra compagna!

Dateci retta. Nemmeno vaghe allusioni, anche se siete convinti che non si aspetti minimamente ‘la proposta’: le donne hanno davvero il sesto senso, forse addirittura il settimo.
Diamanti & Gioielli può aiutarvi in questa impresa spedendovi (magari in ufficio) un’anelliera, di modo che possiate scoprire la misura giusta con uno strumento professionale.

Un’altra tecnica per riuscire a comunicare al gioielliere il diametro delle dita della vostra partner è fotografare un suo anello accanto a un righello.
Approfittate di un momento in cui siete soli in casa, per evitare di essere puntualmente scoperti con le dita nella marmellata.

In caso non viviate insieme o non abbiate modo di appropriarvi temporaneamente di uno degli anelli della vostra fidanzata, non disperate. Alcune informazioni, come l’altezza, il peso e il tipo di lavoro che svolge, possono essere più preziose di quel che immaginate nelle mani di un esperto.

Diamanti & Gioielli offre un servizio di messa a misura gratuito post-vendita, un errore nella prima scelta non sarà poi così grave!

Bonus: Il contesto

 

dove fare la proposta di matrimonio

Avete capito come scegliere l’anello di fidanzamento.
Avete comprato il gioiello.
Il giorno è arrivato e, come ogni occasione speciale che si rispetti, necessita di una coreografia all’altezza.

Diamanti & Gioielli vi aiuta anche in questo: tutti i nostri anelli di fidanzamento, infatti, vi saranno consegnati con un packaging di sicuro effetto.

La nostra piccola shopper contiene una raffinata scatola di protezione al cui interno troverete la vera e propria confezione dell’anello.

La scatolina rigida è esternamente satinata, nei toni dell’oro. L’interno, invece, è realizzato in morbido velluto color cioccolato, ideale per esaltare la linea del gioiello e la luminosità del diamante.

Capito come scegliere l’anello di fidanzamento, noi abbiamo finito…

Da adesso è tutto nelle vostre mani: chiedere a una donna di essere la compagna della vostra vita è un momento di profonda intimità e, se è vero che i grandi amori sono sempre in cammino, la luce di un diamante scelto con cura, amore e passione, illuminerà la vostra strada da questo momento in avanti.

Buona proposta!

… ma, se vuoi, puoi contattarci per idee, informazioni e preventivi!

La gioielleria della nostra famiglia è aperta dalla fine degli anni settanta a Pesaro e nel 2018 abbiamo aperto un nuovo punto vendita ad Andalo (TN).
Dal 2014 vendiamo quotidianamente gioielli online con spedizioni gratuite e assicurate e qui puoi leggere le recensioni di chi ha comprato un gioiello sul nostro sito.

Se vuoi ancora qualche chiarimento su come scegliere l’anello di fidanzamento, ti possiamo aiutare noi.
Restiamo a tua disposizione per qualsiasi informazione o curiosità.

Contattaci!

Marco Calandrini
Marco Calandrini

Maestro orafo 39enne, titolare e gestore del laboratorio di gioielleria e oreficeria Calandrini, negozio storico di Pesaro.
Figlio d'arte, Marco è nel settore da 20 anni, con qualifiche di Maestro d'arte, con specializzazione in Oreficeria e metalli preziosi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *