Condizioni di vendita

1) Diamanti e gioielli ha la propria sede legale in Pesaro, via Veretti 3, partita iva 02638100418, telefono 0721.390572, pec: diamantiegioielli@pec.it, e  sede operativa in Pesaro, Viale Gramsci 35.

2) Le presenti condizioni disciplinano le operazioni di compravendita effettuate dai clienti tramite il seguente sito internet: www.diamantiegioielli.it

3) Il cliente, inoltrando l’ordine, concluderà il contratto di acquisto merce tramite il sito internet www.diamantiegioielli.it e approverà le condizioni di vendita dichiarando di ritenersi sufficientemente informato circa le condizioni contrattuali.

Il contratto di compravendita si concluderà esclusivamente attraverso la rete internet mediante l’accesso del Cliente all’indirizzo del presente sito, ove, seguendo le procedure indicate, potrà procedere con l’acquisto di uno o più prodotti offerti in vendita.

4) Il prodotto acquistato sarà lo stesso esposto sul sito internet. Ogni bene verrà descritto da una didascalia che ne specificherà le caratteristiche, il prezzo e ogni propria peculiarità.

Si fa presente che i beni materialmente in vendita, trattandosi di prodotti naturali (oro, diamanti e pietre preziose) potrebbero presentare minime variazioni cromatiche rispetto al bene rappresentato. Il cliente, inoltrando l’ordine, accetta detta eventualità.

5) I prezzi dei prodotti proposti in vendita sono chiaramente indicati nel sito e si intendono comprensivi di iva – vat. Tutti i prezzi di vendita dei prodotti presentati sul sito internet, inoltre, sono espressi in euro (€) e costituiscono offerta al pubblico ai sensi dell’art. 1336 codice civile.

Ogni prezzo è riferito ad un unico bene, se nella fotografia sono presenti più gioielli il sottoindicato prezzo sarà riferito ad un singolo pezzo, ad esclusione degli orecchini ove il prezzo viene riferito per ogni paio di orecchini.

Non sono compresi nel prezzo eventuali dazi inerenti alla consegna del bene fuori dal territorio nazionale (Italia) e comunitario CE. Il costo per lo sdoganamento sarà esclusivamente a carico del cliente, salvo diversa pattuizione scritta.

Stante la frequente variabilità del prezzo dell’oro e delle pietre, il prezzo di vendita potrebbe subire delle variazioni ma Diamanti e Gioielli garantisce che il prezzo praticato al Cliente sarà quello indicato sul sito internet al momento della conferma dell’ordine.

6) Il prezzo del bene acquistato dovrà essere corrisposto anticipatamente all’invio del medesimo bene e potrà essere corrisposto a mezzo bonifico bancario, carta di credito o paypal.

Qualora il prezzo del prodotto venga corrisposto tramite carta di credito, ogni pagina destinata a gestire la transazione è garantita attraverso il protocollo SSL (Secure Socket Layer). Tale requisito determina una preventiva criptazione dei dati della carta di credito al fine di rendere la transazione sicura e ciò si determina in quanto al momento dell’immissione dei dati relativi alla carta di credito, ogni necessaria informazione viene inviata al sito protetto banca senza alcuna possibilità di accesso ai dati da parte di Diamanti e Gioielli.

Qualora il pagamento non si verificasse entro e non oltre dieci giorni dalla conferma dell’ordine, Diamanti e Gioielli potrà ritenere nulla la compravendita e mettere nuovamente il bene in vendita sul sito internet, fatte salve eventuali responsabilità precontrattuali del cliente.

7) Il costo della consegna è a carico di Diamanti e Gioielli. Ogni spedizione verrà eseguita tramite corriere espresso e i tempi di consegna saranno quelli previsti dal medesimo corriere, comunque non oltre quattordici giorni lavorativi. La consegna avverrà al recapito indicato dal Cliente al momento dell’inserimento dell’ordine. Il Cliente, pertanto, è tenuto a verificare la correttezza dei dati inseriti ed al loro eventuale tempestivo aggiornamento. Diamanti e Gioielli non sarà ritenuta responsabile per ritardi nella consegna dovuti ad esclusiva responsabilità del corriere. La merce è spedita in porto franco (ossia con spese a carico del mittente) ed è assicurata con addebito in fattura.

8) Il Cliente, ricevuto il bene oggetto di compravendita, dovrà controllarne l’integrità e la corrispondenza quantitativa e qualitativa con il bene acquistato e descritto nella didascalia sul sito internet. Qualora il Cliente riscontri difformità tra il prodotto ordinato e il prodotto ricevuto dovrà segnalarlo a Diamanti e Gioielli a mezzo raccomandata con avviso di ricevimento o via pec, indicando necessariamente le difformità e documentandole con immagini da allegare alla richiesta, entro e non oltre giorni otto dalla data di scoperta. Attivata la procedure di reso sarà cura dell’Oreficeria Calandrini verificare eventuali anomalie o difformità e successivamente a detta verifica la Diamanti e Gioielli si impegnerà a restituire il prezzo pagato entro 14 giorni. Si precisa che Diamanti e Gioielli, prima dell’invio al Cliente del bene venduto, archivierà tutta la documentazione necessaria ad identificare l’oggetto inviato (fotografie, certificati e altro) e procederà al rimborso del prezzo solamente qualora l’oggetto restituito sia lo stesso che in precedenza era stato venduto. Qualora Diamanti e Gioielli, confrontando il bene restituito con la documentazione archiviata, non ritenesse che si tratti del medesimo oggetto non procederà ad effettuare alcun rimborso ma si limiterà a inviare nuovamente il bene all’acquirente con riserva di denunciare il fatto alla competente Autorità Giudiziaria.

Qualora la contestazione venga proposta oltre il termine sopra indicato, Diamanti e Gioielli si riterrà libera e non sarà in alcun modo obbligata al rimborso del prezzo del bene. La stessa Diamanti e Gioielli non potrà essere ritenuta responsabile delle conseguenze derivate da un prodotto difettoso se il difetto non è a lei imputabile, ovvero se lo stato delle conoscenze scientifiche e tecniche, al momento in cui il produttore ha messo in circolazione il prodotto, non permetteva ancora di considerare il prodotto come difettoso o nocivo.

Nessun risarcimento sarà dovuto qualora il danneggiato sia stato consapevole del difetto del prodotto o il danno sia derivato da un uso improprio dello stesso. Eventuali difetti o danni del bene oggetto di compravendita saranno risarciti, in forza dell’art. 123 del Codice del consumo, solo nella misura che ecceda la somma di euro trecentottantasette (€ 387,00).

Per le procedure di reso, si applicano le medesime condizioni espresse dal punto successivo.

9) Il Cliente ha diritto di esercitare il diritto di recesso, previsto per la compravendita fuori dai locali commerciali, in forza del D. Lgs. n. 206/2005. Il Cliente, infatti, potrà recedere dal contratto, senza alcuna penale e senza l’onere di specificarne il motivo, entro e non oltre quattordici giorni lavorativi dalla data di ricevimento del bene, ovvero di ritiro da parte di terzo incaricato o diverso destinatario.

In caso di acquisto di più prodotti facenti parte di un unico ordine, ma consegnati separatamente, tale suddetto termine decorre dalla data di ricezione dell’ultimo prodotto.

L’intenzione di avvalersi del diritto di recesso dovrà essere inoltrata formalmente con raccomandata con ricevuta di ritorno o via pec all’indirizzo diamantiegioielli@pec.it

In caso di reso o recesso, i prodotti devono essere restituiti nelle loro condizioni originali e non devono essere stati usati.

Esercitato il recesso, verranno rimborsati i pagamenti effettuati dal Cliente, ad eccezione dei costi di consegna e supplementari, utilizzando lo stesso mezzo di pagamento usato per la transazione iniziale, salvo che non si concordi un diverso mezzo di pagamento, rimanendo a carico del Cliente gli eventuali costi aggiuntivi, entro 14 giorni dall’esito positivo delle verifiche che si dovessero rendere necessarie sul bene e di seguito meglio specificate.

Il rimborso può essere sospeso fino al ricevimento del prodotto e fino all’avvenuta dimostrazione da parte dei nostri esperti incaricati che il bene restituito sia stato consegnato integro e conformemente alle seguenti condizioni:

  1. Il prodotto e la sua confezione devono essere nelle stesse condizioni in cui sono state ricevute.
  2. In caso di certificazione, questa deve essere integra ed in perfette condizioni, il sigillo dovrà essere integro, non dovrà essere manomesso oppure asportato. I prodotti senza sigillo non saranno rimborsati.
  3. il prodotto deve essere restituito con tutti i suoi accessori, l’eventuale manuale e tutti gli altri documenti, con i materiali di protezione in ordine e le etichette e adesivi fissati sui prodotti.
  4. La shopping bag deve essere resa nelle stesse condizioni in cui è stata ricevuta.

Il Cliente, ovvero altro terzo da lui incaricato, deve conservare una prova della spedizione del prodotto reso, essendo in ogni caso tenuto a documentare l’avvenuta restituzione. La Diamanti e Gioielli declina ogni responsabilità in caso di assenza di tale prova.

In caso di mancato rispetto delle suddette condizioni, la Diamanti e Gioielli si riserva il diritto di trattenere il valore corrispondente dal rimborso accordato al Cliente, o di rifiutare il restituzione e di rinviare il prodotto al Cliente.

Qualsiasi diminuzione del valore del prodotto, salvo le riserve di cui sopra, qualora l’usura sia conseguente ad un uso che vada al di là dell’ordinaria ispezione di qualità e delle prove funzionali, sarà imputata al Cliente.

Sempre salve le riserve di cui sopra, in caso di prodotto danneggiato, il costo della riparazione o ogni altra diversa operazione necessaria verrà detratta dal rimborso accordato.

10)  Ai sensi art. 59, primo comma, lett. c),  D. Lgs. n. 206/2005 (Codice del consumo), il diritto di recesso è escluso in caso di “prodotti confezionati su misura o chiaramente personalizzati” (informativa). Tale informazione vale quale comunicazione al consumatore ai sensi dell’art. 49, primo comma, lett. m), D. Lgs. n. 206/2005 (Codice del consumo).

11) Diamanti e Gioielli non sarà ritenuta responsabile per disservizi imputabili a c.d. causa di forza maggiore, come ad esempio nel caso in cui non riesca a dare esecuzione all’ordine nei tempi previsti dal contratto a causa di malfunzionamenti della rete internet.

12) Diamanti e Gioielli specifica che i diamanti incastonati nei gioielli provengono tutti dalla Borsa diamanti di Anversa e sono certificati dalla stessa Borsa di Anversa.

13) Ogni reclamo o comunicazione relativa al prodotto oggetto di compravendita dovrà essere effettuata a mezzo raccomandata con avviso di ricevimento o via pec agli indirizzi di cui al punto 1.

14) Con l’accettazione delle condizioni di vendita le parti,  espressamente ed in maniera concorde, individuano Il Foro di Pesaro quale foro esclusivo competente per la risoluzione delle controversie, la legge applicata sarà la legge italiana.

15) Diamanti e Gioielli adempirà ad ogni onere relativo al trattamento dei dati personali del Cliente. Tali dati, sensibili e non sensibili, verranno utilizzati solo ed esclusivamente per la conclusione del contratto (evasione degli ordini, erogazione servizi, emissione fatture o altro). I dati verranno trattati per tutta la durata del rapporto contrattuale e successivamente per finalità pubblicitarie o commerciali esclusivamente da parte di Diamanti e Gioielli. Il Cliente potrà, in ogni momento, chiedere l’interruzione dell’utilizzo dei dati per scopi pubblicitari. Con la conferma d’ordine il Cliente dichiara di acconsentire al trattamento dei propri dati personali.