Tutti i colori dell’oro

Noi di Diamanti & Gioielli diciamo sempre che le nostre creazioni sono completamente personalizzabili: gioielli dal design unico che incarnano davvero i desideri di ogni nostro cliente.

Gli anelli in diamanti, gli orecchini, i bracciali e i collier punti luce possono essere realizzati con brillanti di carature diverse, incisioni per ricordare un momento importante, ridisegnati a partire dal gioiello dei tuoi sogni e realizzati in tutti i colori dell’oro.

Proprio a quest’ultimo aspetto vogliamo dare particolare importanza: la scelta del colore dell’oro varia in base al gusto personale e alle mode, certo, ma ha anche un significato.

L’oro ha da sempre ricoperto un ruolo importante nella storia dell’umanità: è stato moneta di scambio perché da sempre considerato un bene prezioso, da questo metallo sono state coniate monete e, da tempo immemore, è stato utilizzato per creare gioielli che indicavano lo stato sociale delle persone che li indossavano.

Perché l’oro ha diversi colori?

Innanzitutto, bisogna sapere che solo l’oro zecchino è oro puro, ma non può essere utilizzato per la creazione di anelli, bracciali o collane.
Il perché è molto semplice: l’oro puro è un metallo tenero, estremamente duttile e malleabile, e non sarebbe adatto alla lavorazione minuziosa e alla durevolezza che caratterizzano i gioielli più preziosi.

Per questo, viene fuso insieme ad altri metalli e per lo stesso motivo anche l’oro ha i suoi carati.
I carati indicano, infatti, la quantità di oro presente nella lega con la quale è realizzato ogni gioiello.

Proprio grazie alla necessità dell’oro di essere unito ad altri metalli come argento, rame o palladio abbiamo la possibilità di sbizzarrirci e indossare gioielli in oro giallo, bianco e rosa.

L’oro giallo

L’oro giallo usato in gioielleria è composto al 75% da oro, al 7-12% da argento e al 13-18% da rame.
Le percentuali di argento e rame variano in base alla tonalità di giallo desiderata e necessaria a valorizzare il design del gioiello e le pietre preziose che vi sono incastonate.

Chi sceglie un gioiello in oro giallo, però, non lo fa solo per rispettare il colore naturale di un metallo così nobile: il giallo è, infatti, da sempre simbolo dell’energia forte e calda del sole.
Utilizzato fin dalla Preistoria, l’oro giallo ha attratto inesorabilmente popoli e scienziati, alchimisti e regnanti.

Molte delle nostre creazioni nascono in oro giallo, classico e di personalità.
L’oro giallo va al di là della moda del momento e particolarmente adatto alla realizzazione di gioielli che abbinano un design essenziale al desiderio di mostrare il proprio energico splendore.

L’oro bianco

L’oro bianco è composto al 75% da oro e al 15% da argento, nichel o palladio.
I metalli che vengono aggiunti all’oro ne smorzano il colore giallo intenso naturale, fino a rendere i suoi riflessi luminosi evanescenti come quelli dei raggi della luna.

La storia dell’oro bianco si muove nell’ombra: ha guadagnato poco alla volta un posto importantissimo nella gioielleria moderna, ha convinto il grande pubblico con il suo fascino discreto e anche gli orafi più prestigiosi grazie alla possibilità di realizzare gioielli bellissimi, adatti ad essere indossati in qualsiasi occasione.

Eleganza e purezza: ecco le caratteristiche e i significati di un gioiello in oro bianco.
Diventato ormai di grande tendenza, l’oro bianco è versatile e si abbina meravigliosamente ai diamanti enfatizzando il bianco inconfondibile della loro luce.

L’oro rosa

L’oro rosa è composto al 75% da oro, al 5-6,5% da argento e al 18,5-20% da rame.
Come molte sono le tonalità del rosa, così la presenza di argento e rame è piuttosto variabile. Più la percentuale di argento è elevata, più avremo un gioiello di colore rosa tenue e delicato, viceversa, maggiore è la percentuale di rame, più il nostro gioiello in oro rosa avrà una colorazione calda e intensa.

I gioielli in oro rosa sono l’ultima moda dell’alta gioielleria.
L’oro rosa regala ad ogni anello, collier o bracciale un tocco quasi vintage e una raffinatezza che non rinuncia all’originalità.

Già conosciuto dal Medioevo, l’oro rosa ha cominciato la sua strada verso il successo grazie ai famosi gioiellieri Fabergè che l’hanno utilizzato nella realizzazione delle loro famosissime uova.
Dalla Russia, poi, la passione per l’oro rosa è cresciuta fino a diventare una vera e propria mania.
Non è certo un caso che il colore Rose Gold sia così apprezzato e non solo quando si parla di gioielli.

Un gioiello in oro rosa esprime il lato più romantico e sognatore della personalità di ogni donna sempre attenta alle ultime tendenze in fatto di gioielli.

Ora non ti resta che scegliere il colore più adatto a te o alle persone che ami!
Ogni gioiello delle collezioni di Diamanti&Gioielli può essere realizzato in tutti i colori dell’oro e personalizzato a seconda dei tuoi desideri.
Contattaci su WhatsApp al numero 328 1926150!

0 Condivisioni
Marco Calandrini
Marco Calandrini

Maestro orafo 39enne, titolare e gestore del laboratorio di gioielleria e oreficeria Calandrini, negozio storico di Pesaro.
Figlio d'arte, Marco è nel settore da 20 anni, con qualifiche di Maestro d'arte, con specializzazione in Oreficeria e metalli preziosi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *